Echo Show di Amazon: l’ideale per realizzare una casa intelligente

Sicurezza, domotica, intrattenimento, calendario: ecco il nuovo assistente personale pronto a organizzare i nostri impegni personali e professionali e a gestire tutti i dispositivi smart della casa.

Fino all’arrivo di Echo Show, abbiamo incontrato personal assistant casalinghi in forma cilindrica o circolare. Ora Amazon rivoluziona il dispositivo e lo fa cominciando dal

design

Echo Show infatti si presenta alla porta di casa nostra come un’innovativa ed elegante cornice digitale (o un classico tablet per intenderci). Il dispositivo però non è mobile ma richiede di essere sistemato in una postazione fissa, con collegamento alla rete elettrica domestica.

Lo 

schermo

del device è di 7 pollici e, grazie agli speaker presenti, riproduce suoni di alta qualità (ad esempio per ascoltare la tua playlist musicale preferita).

La 

parte posteriore

 ricorda il retro delle tv di una volta (quelle col tubo catodico): è rivestita in tessuto e al suo interno si trovano i driver dello stereo.

Il 

prezzo

su Amazon è di 229,99 euro. Di poco superiore alla media di mercato per prodotti simili, Echo Show offre però la possibilità di accedere a circa 1600 skill (simili alle App) e di svolgere molte più azioni. La lampadina Philips Hue è inclusa.

Punti di forza

Il touchscreen ha un menù intuitivo e la home presenta sempre le icone di orario, meteo e temperatura. È possibile scegliere la schermata che si preferisce, tra quelle proposte dal dispositivo (scorrendo con il touch da sinistra verso destra). Con il touch dall’alto verso il basso invece è possibile regolare la luminosità dello schermo e controllare la domotica. È possibile inoltre impostare la sveglia, attivare una routine o accedere ad altre numerose funzionalità.

Vediamo quali.

  • personalizzazione della home
  • connessione wi-fi per collegarsi a Internet
  • videochiamate possibili su altri dispositivi Echo o applicazione Alexa (è prossima anche l’integrazione con Skype, grazie alla fotocamera incorporata
  • microfoni in grado di isolare il rumore e captare solo la voce, anche a distanza e in altre stanze
  • controllo sicurezza tramite collegamento alle videocamere di sorveglianza dell’abitazione
  • collegamento del deviceal baby monitor del neonato
  • possibilità di programmare gli elettrodomestici (protocollo Zigbee)
  • controllo dell’impianto di illuminazione e del termostato del riscaldamento
  • ottima qualità video
  • ottima qualità audio
  • riproduzione di filmati in risoluzione 720p (ad esempio video 16:9 di Youtube, visualizzazione di ricette mentre si cucina, serie tv o film con Amazon Prime Video)
  • possibile collegamento al videocitofono

Punti di debolezza

Nonostante le migliorie apportate dalla seconda generazione, Echo Show presenta ancora alcune limitazioni:

  • non permette l’installazione di App
  • il comparto video limitato, vista l’assenza di Netflix
  • per compiere un’azione, bisogna sempre chiedere quale skill utilizzare
  • non è possibile utilizzare gli abbonamenti Apple Music o Tidal

Scheda tecnica

  • schermo HD 10” touch 1280X800 pixel 450 Nits
  • 2 speaker
  • 8 microfoni
  • Pulsanti per regolazione del volume o disattivazione dei microfoni 8e modalità non disturbare)
  • Fotocamera 5 mp
  • Bluetooth
  • Porta alimentazione 30W
  • Entrata network con micro usb
  • Doppio driver stereo al neodimio
  • Radiatore passivo per i bassi
  • Doppi browser web, Silk di Amazon e Mozilla di Firefox

COMPRALO SU AMAZON!


Emanuele Tolomei

Imprenditore e consulente digitale. Appassionato di tecnologia fin da bambino, con tanta voglia di scrivere e mettersi a disposizione dei lettori Scrivimi a [email protected]